Crea sito

Apple e l’evento del 15 settembre: la presentazione di iPhone 12, Apple Watch 6 o iPad?

Difficile l’arrivo del nuovo iPhone: le indiscrezioni parlano di un evento dedicato a inizio ottobre. Probabile che questa presentazione sia incentrata sul nuovo Apple Watch

Apple e l'evento del 15 settembre: la presentazione di iPhone 12, Apple Watch 6 o iPad?
shadow

Apple ha annunciato un evento per il 15 settembre alle ore 10.00 di mattina di San Francisco (le 19.00 italiane). Sarà una presentazione completamente in streaming, in diretta in tutte le case di giornalisti e appassionati dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino. Un lancio, sicuramente, di nuovi prodotti. Sì, ma quali? Il tanto atteso iPhone 12 è già in arrivo? Probabilmente no: le indiscrezioni raccontano da diversi mesi di una presentazione del nuovo melafonino posticipata rispetto ai tempi usuali, a causa dell’emergenza coronavirus. Almeno di qualche settimana. Dunque il 15 settembre sarà quasi certamente dedicato agli aggiornamenti di altri prodotti.

Arriva Apple Watch 6?

Il primo indizio di ciò che vedremo durante l’evento sta nel titolo dell’invito stesso. «Time flies», il Tempo Vola. Un richiamo al ticchettio di un orologio. E dunque ecco che l’Apple Watch Series 6 sarà probabilmente il protagonista di questa presentazione. Di questo nuovo modello cosa sappiamo? Non ci saranno, secondo le indiscrezioni, grandi novità in termini di design. Forse uno schermo più snello. Ma l’aspetto di Apple Watch Series 6 sarà quasi identico a quello di Apple Watch Series 5. Ma con un nuovo colore rispetto ai due tradizionali – una sfumatura di blu – e cinturini innovativi. A livello tecnico troveremo anche l’introduzione della ricarica rapida. Funzionale e utile per le novità che riguardano il software. Con WatchOS 7 arriva sugli orologi della Mela il tracking del sonno (e una ricarica più veloce consentirà di utilizzare la funzionalità, tenendo addosso il dispositivo mentre dormiamo, lui stesso ci ricorderà che il livello della batteria è basso). Poi nuovi quadranti personalizzati e nuove sezioni per la Salute (si possono anche registrare la frequenza e la durata del lavaggio delle mani). Si parla anche dell’introduzione del monitoraggio dell’ossigenazione del sangue, che invierà una notifica quando il parametro scende sotto una certa soglia. Ci sono già informazioni anche sui prezzi: l’Apple Watch Series 6 dovrebbe avere un costo che parte da 569 dollari. Difficile al momento prevedere invece quando arriverà nei negozi, se già subito o a ottobre. Si parla anche dell’arrivo di un secondo modello di Apple Watch, più economico. Chiamato dalla comunità di leakers Apple Watch SE, dovrebbe essere simile – in termini di estetica – al Watch Series 3, ma con la stessa potenza degli ultimi modelli. Non è chiaro se verrà presentato già a settembre o all’inizio del prossimo anno.