Crea sito

Apple, traguardo storico: 1 miliardo di iPhone sono attivi in questo momento

Nel mondo ci sono 1 miliardo di iPhone attivi e funzionanti, secondo le ultime stime effettuate da uno degli analisti più affidabili per quanto riguarda l’azienda della mela morsicata

Neil Cybart non è l’ultimo arrivato fra gli analisti della Mela, e ha scritto nelle scorse ore che il mese scorso sono stati registrati un miliardo di iPhone in uso. L’esperto ha inoltre sottolineato che Apple non ha ancora raggiunto il picco di vendite, nonostante abbia deciso di non rivelare più i numeri di vendita. Le stime di Cybart sono state descritte in un post su Above Avalon.

“Un miliardo di persone hanno un iPhone”, scrive l’analista. “Secondo le mie stime Apple ha superato il traguardo del miliardo di utenti di iPhone lo scorso mese. Tredici anni dopo essere stato introdotto sul mercato, iPhone rimane lo smartphone più popolare e quello più venduto”. L’informazione di Cybart, se fosse vera, sarebbe un’ottima notizia per Apple: da quando l’azienda ha deciso, nel 2018, di non riportare i numeri esatti di vendita si è pensato che il melafonino avesse raggiunto il picco massimo di vendita. Secondo Cybart, però, le motivazioni furono diverse. “Le semplici unità vendute non possono raccontare il business dietro gli iPhone. Questo è stato il motivo principale della decisione di Apple di non fornire più i numeri unitari di vendita degli iPhone su base trimestrale”, si legge sul blog. Analisti ed esperti di mercato utilizzavano infatti i numeri in maniera erronea, secondo Cybart, realizzando analisi di mercato di scarsa qualità

“Le vendite di unità piatte o in calo non significano automaticamente che i fondamentali aziendali di iPhone si siano deteriorati”. Cybart ha poi specificato: “Al contrario, un ciclo di aggiornamento più lungo può essere un fattore principale alla base del calo delle vendite di unità. Inoltre, le vendite unitarie non dicono nulla sulla fedeltà dei clienti e sui tassi di soddisfazione, che sono fondamentali quando si tratta della decisione di un cliente di continuare a utilizzare un prodotto”.

Nel mondo ci sono 1 miliardo di iPhone in circolazione

Wall Street e le aziende di analisi si sono concentrate troppo sulla battaglia fra Android e iOS, e nello specifico sul passaggio degli utenti dai dispositivi con il sistema operativo del robottino verde agli iPhone, tuttavia Cybart fa notare che i nuovi utenti nella piattaforma di Apple hanno sempre occupato una fetta della torta relativamente piccola. Per meglio capire i fondamentali di Apple Cybart consiglia di basarsi sulla base di utenti attivi, che l’analista calcola in base ai dati di acquisto dei nuovi modelli, e dei modelli venduti come usati. Nel 2019 Apple indicava che la base d’utenza di iPhone contava circa 900 milioni di utenti, ed estrapolando i nuovi dati Cybart ha suggerito che quel numero abbia raggiunto adesso il traguardo del miliardo.

In base ai numeri ufficiali di Apple rivelati nel 2019, a quell’epoca erano attivi in circolazione 1,5 miliardi di dispositivi iOS, e 900 milioni fra questi erano iPhone. La Mela ha invece venduto il miliardesimo iPhone nel 2016, ma è chiaro che molti fra quelli venduti vengono dismessi e non più utilizzati nel corso degli anni, man mano che raggiungono la naturale obsolescenza.