Crea sito

Apple, tra una settimana arrivano i nuovi MacBook (e non solo)

Oltre ai primi portatili con processore fatto in casa potrebbero essere annunciate anche le cuffie over ear AirPods Sudio e i tracker AirTags

macbook apple silicon
(Foto: Apple)

Sembra finalmente tempo per i primi modelli dei nuovi Macbook con piattaforma Apple Silicon, che dovrebbero essere i protagonisti dell’evento Apple One More Thing annunciato per il prossimo 10 novembre alle ore 19 italiane. L’ultimo keynote dell’anno della società californiana potrebbe anche riservare qualche sorpresa con la possibile presentazione di due gadget altrettanto attesi come le cuffie over-ear AirPods Studio e dei tracker AirTags per geolocalizzare oggetti.

L’ufficializzazione dei primi Macbook con processori Silicon varrà come un’importante pietra miliare perché comporterà una semplificazione nello sviluppo e adattamento delle applicazioni nell’ecosistema. Basati su architettura Arm, i processori Apple Silicon elimineranno la necessità di ricompilazione delle migliaia di app per iPhone e iPad per essere eseguite sui Mac. La transizione dai chip forniti da Intel a quelli prodotti in casa è stata annunciata lo scorso giugno e si è previsto almeno un prodotto in uscita nel 2020 con il passaggio completo a Silicon entro due anni.

Oltre ai portatili ci potrebbero essere anche altri due annunci. Il primo riguarda le Apple AirPods Studio ovvero le cuffie con grandi padiglioni over-ear per un’esperienza più immersiva e di qualità rispetto ai tradizionali auricolari visti finora. Il secondo considera le AirTags, piccoli dispositivi in grado di poter geolocalizzare gli oggetti ai quali sono stati associati, attraverso l’applicazione Trova il mio / Dov’è. Si può dare invece per improbabile la presentazione della chimera AirPower dato che con la tecnologia MagSafe si è introdotta una nuova serie di caricatori magnetici per iPhone e Apple Watch, che potrebbe essere allargata ad altri gadget.

Con l’evento di novembre si chiude il trittico di presentazioni iniziato con l’evento di settembre che ha svelato iPad di ottava generazione e iPad Air di quarta generazione e gli Apple Watch Series 6 e quello di ottobre dedicato agli iPhone 12.

Continua a leggere